Dimeloft, una boda original

000 morti, moncler bambino outlet molti dei quali bambini

1 miliardi di personeCorriere Sociale

ROMA Le catastrofi naturali sono raddoppiate negli ultimi 40 anni. E proprio moncler saldi outlet la desertificazione e piumini moncler scontatissimi la siccit sono le nuove catastrofi naturali bassa intensit e di lunga durata che trasformano e lasciano nella povert vaste regioni del mondo. L pi tragico la carestia, che ha all una straordinaria moncler donna siccit in corso in Sud Sudan, Corno d e nel Bacino del Lago Ciad, dove 30 milioni di persone sono sull della moncler outlet trebaseleghe fame. Un allarme lanciato per le piumini moncler outlet crisi umanitarie da Agire, la rete italiana di moncler outlet online uomo 9 ONG di risposta all nella Giornata Mondiale contro la Desertificazione delle Nazioni Unite, ma che ormai riguarda da vicino anche l come sottolinea il WWF.

A dimostrare la crescita dei fenomeni naturali catastrofici lo studio of the Human Planet 2017: Global Exposure to Natural Hazards del Joint research Centre della Commissione Europea, secondo cui l globale ai rischi di catastrofi raddoppiata tra il 1975 e il 2015, a causa di urbanizzazione, crescita della popolazione e sviluppo piumini moncler uomo socio economico moncleroutlet-i . Nel mondo persona su tre esposta a terremoti, un numero che quasi raddoppiato negli ultimi 40 anni. Circa 1 miliardo di persone in 155 paesi sono esposti a inondazioni e 414 milioni vivono nei pressi di uno dei 220 vulcani pi pericolosi.

Sono gli eventi climatici estremi come la siccit a configurarsi come nuove minacce che portano aree una volta adatte all a diventare aride distese prive moncler outlet serravalle di coltivazioni e a innescare conflitti per le risorse, soprattutto in Africa e in Medio Oriente moncler bambino saldi .

carestia legata all siccit in Somalia, nel 2011 ha causato 260.000 morti, moncler bambino outlet molti dei quali bambini. Oggi la tragedia si sta ripetendo e rischia di moncler outlet essere anche peggiore poich coinvolge un molto vasta dice Alessandra Fantuzi, coordinatrice di AGIRE. Purtroppo, per i ripetuti allarmi delle moncler bambino saldi organizzazioni umanitarie non ricevono l dovuta in Europa sale il rischio siccit Il 2016, per il terzo anno consecutivo, stato l pi caldo dal 1880. In Francia tra luglio e agosto del 2015, si sono registrate 3295 morti causate dalle ondate di calore legate al passaggio piumini moncler saldi di el Nino. In Italia i bacini idrici sono in sofferenza e per il WWF ci troviamo di fronte moncler uomo a moncler saldi uomo che portano ad una sostanziale variazione della frequenza e delle entit di frane, alluvioni e piumini moncler magre dei fiumi, con effetti importanti per l territoriale e i regimi idrici circa un quinto del territorio nazionale italiano viene ritenuto a rischio desertificazione: quasi il 21% del territorio del quale almeno il 41% si trova nelle regioni dell meridionale, come Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Sardegna e Sicilia, ma sono coinvolte anche aree in altre regioni come l le Marche, l e l spiega l ambientalista. Secondo gli scenari del cambiamento climatico realizzati dagli specialisti per il nostro paese, entro fine secolo le previsioni potrebbero prevedere incrementi di temperature tra i 3 e i moncler saldi 6 con conseguente estremizzazione outlet moncler di fenomeni meteorici e quindi anche moncler outlet online shop riduzioni, in diverse aree, delle precipitazioni, soprattutto nei periodi estivi ed evidente che le problematiche climatiche e quelle relative alla desertificazione saranno sempre di pi intrecciate Ong della rete di Agire, stanno lavorando nei paesi pi colpiti dalla siccit e dalla carestia in Africa e insieme hanno lanciato la campagna NONSENZADITE, per informare l pubblica di quanto sta accadendo in quelle aree e chiedere supporto per le azioni salvavita che stanno realizzando, portando cibo, acqua potabile e assistenza sanitaria nelle zone attualmente pi colpite da siccit e carestia.



Dónde estamos

C/ Sol, 8 33400 Avilés
(Asturias)

google maps app

Contáctanos

Nos puedes encontrar en:

C/ Sol, 8 33400 Avilés (Asturias)

O a través del siguiente número de teléfono:

606 563 829 horario de llamadas de 9 a 13.00

O envíanos un Mail

Si quieres, puedes contactar con nosotros a través de este formulario de contacto

4+3=?